martedì 18 novembre 2014

Uno studio sul Blues!

Propongo qui di seguito un esempio di "studio" su di un Blues "maggiore". In pratica, alcune semplici idee, schemi, pattern da assimilare ed utilizzare nel vostro repertorio!


1) Schema di un 12-bar Blues in G:


|| G7 | C7 | G7 | % |
  | C7 | C°  | G7  | % |
   | D7 | C7 | G7 | D7 ||

2) Confronto tra accordo di dominante e accordo diminuito:
C7 = C E G Bb
T 3 5 b7

C° = C# E G Bb
T b3 b5 bb7

3) Attenzione! Queste due battute suonano nello stesso modo!


4) Fill di chiusura da eseguire (anche rallentando) sulle ultime due misure di un Blues:




5) Schema della pentatonica minore blues: si può suonare su tutto il Blues ed utilizzarla sugli accordi dominante:


6) Infine, vi lascio con un mio schema riguardante le principali strutture in uso nel Blues "maggiore".



Come sempre...buono studio!


lunedì 10 novembre 2014

Bass To Rock Day!

Anche quest'anno, Bass To Rock, Accademia Musicale con oltre quaranta sedi dislocate su tutto il territorio nazionale e di cui faccio parte in veste di docente abilitato, ha organizzato una giornata interamente dedicata al basso elettrico.



Nel pomeriggio, ho avuto modo di tenere una mia clinic.


Partendo dall'improvvisazione su di un singolo accordo, nel caso specifico un accordo di dominante, ho cercato di suggerire qualche idea creativa sull'utilizzo di scale dedicate e fraseggio relativo, agganciandomi, poi, alla struttura del blues, inteso come standard.


Ho quindi proseguito mostrando qualche esempio del mio modo di approcciare la tecnica slap sulla suddetta struttura, concludendo con una dimostrazione del mio modo di interpretare il palm muting e la tecnica "pollice + due dita" al fine di creare frasi veloci e precise di accompagnamento e solistiche.



Devo dire che l'affluenza è stata veramente ottima e l'attenzione del pubblico molto alta.

In questa occasione ho inoltre avuto modo di testare la nuovissima cassa Alusonic nella sua versione XL.

In definitiva, una bellissima giornata in compagnia di grandi professionisti (e amici!) come Rigo Righetti, Dino Fiorenza e i docenti dell'Accademia!


domenica 5 ottobre 2014

La nuova cassa Alusonic!

Un prodotto innovativo richiede senza dubbio una presentazione in grande stile. Nella consueta ed ineguagliabile location del BassLine Music Shop di Milano, si è tenuto il lancio ufficiale sul mercato della nuova arrivata di casa Alusonic, la cassa Alu112.


Da collaboratore (e sostenitore da sempre) di Alusonic, mi sono prestato con grande piacere come dimostratore della nuova cassa, mentre Polly, il "patron" di questa formidabile realtà aziendale, spiegava a tutti i presenti le caratteristiche del prodotto.


Personalmente non posso che invitare tutti ad una prova della nuova Alu112: potente, leggera. 

Totalmente e spassionatamente consigliata!

giovedì 25 settembre 2014

Music Wall 2014!

In un contesto meraviglioso, nella cerchia muraria del borgo di Pizzighettone (CR), si è tenuta Music Wall 2014. Più che di una fiera tradizionale, si è trattato di un bellissimo evento, ricco di artisti, seminari, dimostrazioni ed eventi.

 

In tale eccezionale occasione, ho avuto modo di esibirmi, supportato dal mio caro amico ed ottimo chitarrista Francesco Benotti.





Un ringraziamento speciale va a Fabrizio Allegri di Beware of the Bass Player che, oltre ad ospitarmi presso il suo stand, offre una linea di abbigliamento per bassisti assolutamente unica e fantastica!

Arrivederci alla edizione 2015!


giovedì 18 settembre 2014

Nuove corde D'Addario + video!

Riapro finalmente il mio blog approfittando degli ultimissimi video girati per D'Addario, in occasione della presentazione ufficiale delle nuove corde NY XL per chitarra!

I video sono stati girati da Riccardo Gerbi di Suoni e Strumenti presso lo showroom di Bode S.r.l. 

Qui di seguito la strumentazione che ho utilizzato per girare questi primi due video:
Basso: Alusonic J-Special custom
Corde: D'Addario Flex Steels EXP 45-105
Ampli: Aguilar AG500 + cassa GS112

Il suono è stato preso direttamente dalla DI della testata.





In questo ultimo video, chiaro tributo ai Mr.Big, ho utilizzato, invece, il mio Fender Precision Classic 50, equipaggiato con una muta di D'Addario EXL160BT 50-120.

Il suono distorto è dato dall'utilizzo del Darkglass Vintage Microtubes, pedale di cui vado veramente fiero!




Parliamo ora di corde!

Le nuove Flex Steels sono state, per me, una vera scoperta. Più morbide delle Pro Steels, ma provviste di un sound ancora più "bright", si sono dimostrate essere perfettamente all'altezza di ogni situazione sonora e stile musicale. Ho scelto per l'occasione la scavatura "classica", un intramontabile 45-105.


Sul Precision, ho voluto invece osare un po' di più, selezionando delle corde in nickel ma con una scalatura "da battaglia": 50-120! Devo dire che, dopo un primo momento di disorientamento dovuto alla scalatura "generosa", soprattutto sul Mi basso, ho iniziato a sentire lo strumento vibrare come non mai!



Gustatevi i video: noi ci siamo divertiti da matti a girarli!

Ah! Quasi dimenticavo! I miei compagni "di gioco": Francesco Benotti alla chitarra e Manuel Signoretto alla batteria.